Vuoi imbiancare casa? Scopri le tendenze del momento

Per rinnovare casa spesso è sufficiente tinteggiare le pareti con tonalità cromatiche di particolare impatto; le ultime tendenze del 2019 possono aiutare nella scelta dei colori più trendy.
Questo è l’anno delle cromie forti e d’impatto, che accendono ogni stanza servendosi di sfumature decise, per lasciarsi alle spalle i delicati pastelli.

  1. Ruggine dorato
    Una nuance assolutamente nuova è quella del ruggine tendente al dorato, in grado di accendere ogni ambiente; è perfetto per le zone giorno, come soggiorni e cucine, dove può accompagnarsi ad una raffinata rubinetteria gold. Nei living, questa tonalità rappresenta lo sfondo ideale per un arredamento etnico, con bassi divani colmi di cuscini multicolore e con tappeti e stuoie dalle fantasie orientali.
    Il ruggine predilige muri non troppo ampi, meglio ancora pareti isolate, per conferire uno stile personale alla propria casa.
  2. Palette del blu
    Tutte le gradazioni del blu sono state rilanciate in grande stile, forse per il potere rilassante di questo colore, considerato adatto sia per la zona notte che per i bagni. Azzurro e blu sono perfetti per le pareti della stanza da letto poiché facilitano la distensione ed il relax; e vengono spesso impiegati per i bagni in quanto richiamano il colore dell’acqua. La novità di quest’anno è quella di dipingere di blu anche le pareti del soggiorno, per creare un’atmosfera avvolgente e distensiva. La sfumatura “lapis” , che richiama il più assoluto minimalismo, è una delle proposte più gettonate.
  3. Rosso mattone
    Il rosso mattone conferisce un tono intenso e vibrante alla stanza, adattandosi in particolare alla zona giorno, come soggiorno o angolo cottura. Senza esagerare, questa sfumatura particolarmente calda può venire utilizzata per una o due pareti, inserite in un locale arredato con semplicità, dato che la caratteristica del colore è quella di scolpire nettamente i volumi. In tali contesti, l’illuminazione deve essere curata con estrema attenzione, per adeguarsi con equilibrio allo stile.
  4. Giallo curry
    Questa tonalità di giallo richiama alla mente i frutti tropicali e le spezie, e contribuisce ad illuminare l’ambiente, anche di zone notte.
    Gli interior designer propongono le gradazioni del giallo per arredamenti minimal, che risaltano nella loro estrema semplicità, lasciando la predominanza alle finiture.
  5. Rosa vivido
    Il rosa vivido, un’altra novità del momento, si presenta come una via di mezzo tra bordeaux e fucsia, e viene utilizzato per pareti singole in contrasto con tonalità neutre. In questo modo l’ambiente si arricchisce di personalità e di caratteristiche anticonvenzionali.
    Particolarmente adatta per arredamenti in legno chiaro, la sfumatura rosa vivido è ideale per ambientazioni moderne.
  6. Verde petrolio
    Ispirato alla natura, di cui richiama le immagini di boschi di montagna, questo colore è particolarmente adatto per soggiorni classic-modern, dove gli arredi semplici e lineari trovano un scenario ideale nelle pareti verdi.
    La tonalità petrolio è una delle tendenze dell’anno, che ha soppiantato il classico verde oliva, già usato in passato per numerose ambientazioni.
    Anche nell’impiego di questo colore è importante la misura; di solito infatti sono unicamente alcuni angoli della stanza a venire esaltati dalla sofisticata cromia verde petrolio.
Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento